Architettura come partitura musicale, un filo conduttore immediatamente percepibile